Promozione

Cosa è?

Trovare un editore disposto a credere in lui è soltanto il primo scoglio che un autore deve affrontare. Quando il testo è pubblicato, deve vendere. Altrimenti la sua vita in libreria sarà brevissima.

L’editoria tradizionale punta soprattutto sui classici canali di promozione: presenza in libreria, presentazioni, recensioni. A questo aggiunge una moderata attività social, non per mancanza di voglia ma di mezzi: l’ufficio marketing deve distribuire le proprie risorse e non può dedicarsi a un solo libro. Il risultato? Si punta soltanto su alcuni titoli e si promuovono per un breve lasso di tempo; il resto è affidato al lettore.

Pertanto far sapere agli addetti ai lavori – giornalisti culturali e blogger – e ai lettori che quel testo esiste, non è un dettaglio. E saperlo comunicare in rete e nei social è fondamentale.

Promuovere significa emozionare il lettore, incuriosirlo. Divertirlo. È necessario sperimentare e innovare, puntando su una comunicazione straordinaria perché bisogna competere con oltre 65mila titoli pubblicati ogni anno, senza contare il selfpublishing.

Organizziamo eventi, mettiamo in contatto l’autore con i blogger e i giornalisti, i lettori e i librai. Curiamo la comunicazione social. Perché troppo spesso l’autopromozione somiglia allo spam: il rischio non è fare un lavoro inutile ma dannoso.

Per chi?

Autori esordienti
Scrittori
Selfpublisher
Valutazione testi

Leggere e analizzare un testo significa ascoltare la “voce” dell’autore, mettendone a fuoco l’identità, per capire se il suo lavoro ha delle potenzialità editoriali.

Vedi
Editing

Un editore cerca proposte editoriali che richiedano soltanto una lieve revisione. Un editing può quindi aumentare le possibilità che un testo venga pubblicato.

Vedi
Ghostwriting

Chi non possiede le competenze per raccontare una storia, ma ha le idee e i contenuti ha bisogno di affidarsi a un professionista capace di metterli nero su bianco.

Vedi
Correzione bozze

L’autore bada allo stile e al contenuto. Chi si concentra sugli errori di battitura, grammaticali e sintattici, sui refusi tipografici e sulla correttezza dei dati?

Vedi
Agenzie letterarie

Un libro per essere pubblicato, prima ancora di un editore, ha bisogno della competenza di un agente letterario che sappia tutelare l’autore e proporre il testo alle case editrici.

Vedi

Stai guardando

Promozione

Selfpublishing

Essere liberi di mettersi alla prova ed entrare nel mercato senza l’intermediazione di un editore non significa rinunciare alla professionalità della filiera editoriale.

Vedi
Copywriting

Scrivere un testo per il proprio sito, per la pagina Facebook, creare un post per un blog: non si tratta soltanto di scegliere i contenuti giusti per i propri clienti.

Vedi