Agenzie letterarie

Cosa è?

Un libro per essere pubblicato ha bisogno di un editore. Qual è la prassi per proporre il proprio testo a una casa editrice? Soprattutto come farsi leggere da quelle realtà editoriali che rifiutano gli invii spontanei e non accettano manoscritti?

È necessario avvalersi del lavoro di un intermediatore, cioè di un agente letterario che sappia proporre il testo alle case editrici, senza “bruciarlo” o, peggio, sbagliare interlocutore destinandolo all’oblio. Un agente tutela gli interessi dell’autore e si occupa dei contratti editoriali, gestisce i rapporti con l’editore, si preoccupa di eventuali traduzioni all’estero.

Riuscire a contattare le agenzie letterarie oggi è però sempre più difficile, come non è scontato sapersi orientare tra le tante realtà e incontrare la persona, non solo etica e competente, ma adatta a rappresentare e promuovere quel testo.

Sosteniamo l’autore anche in questa ricerca consigliandolo, per evitargli passi falsi, e mettendolo in contatto con le agenzie.

Per chi?

Autori esordienti
Scrittori
Selfpublisher
Professionisti
Valutazione testi

Leggere e analizzare un testo significa ascoltare la “voce” dell’autore, mettendone a fuoco l’identità, per capire se il suo lavoro ha delle potenzialità editoriali.

Vedi
Editing

Un editore cerca proposte editoriali che richiedano soltanto una lieve revisione. Un editing può quindi aumentare le possibilità che un testo venga pubblicato.

Vedi
Ghostwriting

Chi non possiede le competenze per raccontare una storia, ma ha le idee e i contenuti ha bisogno di affidarsi a un professionista capace di metterli nero su bianco.

Vedi
Correzione bozze

L’autore bada allo stile e al contenuto. Chi si concentra sugli errori di battitura, grammaticali e sintattici, sui refusi tipografici e sulla correttezza dei dati?

Vedi

Stai guardando

Agenzie letterarie

Promozione

Far sapere agli addetti ai lavori – giornalisti culturali e blogger – e ai lettori che un libro esiste non è un dettaglio. Saper comunicare in rete e sui social è fondamentale.

Vedi
Selfpublishing

Essere liberi di mettersi alla prova ed entrare nel mercato senza l’intermediazione di un editore non significa rinunciare alla professionalità della filiera editoriale.

Vedi
Copywriting

Scrivere un testo per il proprio sito, per la pagina Facebook, creare un post per un blog: non si tratta soltanto di scegliere i contenuti giusti per i propri clienti.

Vedi